P A R T I G I A N I !

Ottobre 1944: i giovanissimi combattenti
          che, nelle file della Seconda Brigata Proletaria, hanno preso
          parte ai combattimenti per la liberazione di Belgrado, posano
          soddisfatti per la foto-ricordo (dal libro: Pokret!, di A.
          Clementi, ed. ANPI Roma, 1989)



Riceviamo e volentieri pubblichiamo:



Da: "anpibarona" <anpibarona @ fastwebnet.it>
Data: 04 novembre 2009 14:38:06 GMT+01:00
Oggetto: Quelle cinque stanze di Via Mascagni.


Dal 1946 l’ANPI Milanese ha sede in Via Mascagni. A quel tempo non c’era una strada ma uno slargo, con un cortile. Si entrava da Corso Monfortee, girando a destra, dopo poche decine di metri ci si trovava di fronte a un muro di cinta con dietro un giardino, verso Via Visconti di Modrone. Adesso c’è questa ampia strada che porta, dall’inizio di Corso Europa, verso i grandi viali di circonvallazione. Il palazzetto che ospita l’ANPI e altreorganizzazioni democratiche è ancora li, con la sua bella facciata e il modesto ingresso. Sono cinque stanze, non grandi, nelle quali sono passati in tanti anni centinaia di migliaia di ex combattenti, di partigiani, di cittadini. Dagli anni difficili ma pieni di impegno e di coraggio civile, di grandi lottedemocratiche, Via Mascagni è divenuta innumerevoli volte luogo di grandi appuntamenti popolari e antifascisti. Chi è entrato nella sede dell’ANPI ha sempre recato o trovato qualcosa: un suggerimento; un idea, magari la semplice disponibilità per la diffusione di un manifesto, per la distribuzione di un giornale, per tenere un comizio, per organizzare una riunione. In queste cinque stanze si sono alternati dirigenti e funzionari per lustri, per decenni. Ma “funzionario” è un termine non appropriato. Giusto è dire collaboratori, uomini, donne, giovani che hanno dedicato al lavoro necessario per la vasta e multiforme attività dell’ANPI giorni, mesi, anni della loro vita. Con sempre negli occhi, nella mente, nella azioni non soltanto il lavoro d’ufficio ma la volontà e la consapevolezza di contribuire a fare camminare un poco più speditamente questo nostro Paese. ”
- Sergio Marvelli. 14/15 marzo 1981.
- Tratto da - Quelle cinque stanze di Via Mascagni. Atti del 9° congresso provinciale dell’ANPI Milanese.

La sede storica dell’ANPI di Milano, sta chiudendo... nei primi mesi del prossimo anno si trasferirà in Via San Marco, in un anonima palazzina del Comune. Cartolarizzazione, vendita, sfratto... piccole parole che cancellano la storia che i muri di queste cinque stanze hanno indelebilmente scritto nelle radici della nostra città, del nostro paese. Una pagina che si chiude, in una Milano disattenta, distratta e sempre più estranea alla storia della sua medaglia d’oro per la Resistenza. Ed allora piano, piano si aprono cassetti e schedari... documenti, foto e manifesti che riappaiono, storie e nomi dimenticati, ci piacerebbe che qualcuno fermasse in qualche modo questi ultimi palpiti del cuore di Via Mascagni 6. Un video... un articolo... un lascito per chi chiudendo per l’ultima volta una porta cigolante, pensi che tutto questo non sia stato vano!

http://anpibarona.blogspot.com/2007/11/anpi-via-mascagni.html


Un ulteriore stimolo... il 25 aprile 1950 a Milano una strana partita di calcio... chi giocava? Con quale risultato finì? Ci piacerebbe pensare che una volta i Partigiani vinsero a calcio contro il Milan, la squadra del nostro attuale Presidente del Consiglio, ecco vi allego il manifesto dell’evento... riemerso dalla polvere di ormai dimenticati armadi...
Chi ci può aiutare?
Milan-ANPI 25 aprile 1950

Grazie, a presto...!?
Ivano Tajetti. ANPI Barona. Milano. http://anpibarona.blogspot.com/




=== * ===

P A R T I G I A N I !
Una iniziativa internazionale ed internazionalista
nel 60.esimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo

http://www.cnj.it/PARTIGIANI/index.htm

Per contatti: PARTIGIANI! c/o CNJ,
C.P. 13114 (Uff. Roma 4), 00100 ROMA - ITALIA

partigiani7maggio @ tiscali.it
 FAX +39- 36 333-6100425


=== * ===