Siete nella sezione dedicata al carattere internazionale e internazionalista della Resistenza

Ottobre 1944: i giovanissimi combattenti che, nelle file della Seconda Brigata Proletaria, hanno preso parte ai combattimenti per la liberazione di Belgrado, posano soddisfatti per la foto-ricordo (dal libro: Pokret!, di A. Clementi, ed. ANPI Roma, 1989)

P A R T I G I A N I !

rright10.gif (248 byte) Vai alla vecchia home della sezione PARTIGIANI!

rright10.gif (248 byte) Vai al libro I PARTIGIANI JUGOSLAVI NELLA RESISTENZA ITALIANA

 

L'Aquila, cimitero: la tomba di Panto Ćemović

È disponibile sul nostro sito, nella sezione sui partigiani jugoslavi nella Resistenza italiana, un nuovo aggiornamento della ricerca di Riccardo Lolli sugli internati jugoslavi nell'Aquilano.

LINK DIRETTO (scarica il file PDF)

La lettura è ancor più emozionante a seguito delle nuove scoperte storiografiche di Lolli, riguardanti spec. le discriminazioni cui gli jugoslavi erano soggetti anche rispetto ad internati militari di altra nazionalità, come i britannici, e la deportazione a Dachau, nell'ottobre 1943, di quasi 250 detenuti alla Badia di Sulmona.