Dragutin Ivanović a Udine il 29/1/2014

Esattamente nel terzo anniversario della morte di Drago Ivanović (12/12/2014) il suo fondo archivistico ha trovato appropriata collocazione nel Centro di Documentazione "Giuseppe Torre" di Jugocoord Onlus a Bologna.


I materiali, costituiti da memorie degli anni della Resistenza e dell'internamento e dagli appunti e documenti su cui Drago ha basato la scrittura delle sue numerose opere, erano stati affidati dai figli alcuni mesi dopo la sua morte ai responsabili del progetto Partigiani jugoslavi in Appennino, vale a dire alle persone degli Autori del libro I partigiani jugoslavi nella Resistenza italiana ed alla associazione Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia (Jugocoord onlus), cui lo stesso Drago aveva aderito all'inizio del 2014.

Jugocoord Onlus si ripromette di far classificare i documenti secondo criteri professionali non appena sarà possibile; nel frattempo si dispone di un catalogo provvisorio, compilato dalla stessa famiglia Ivanović: si veda alla pagina dedicata al fondo archivistico.
Per richieste di consultazione e di copie di documenti, gli studiosi debbono presentare richiesta motivata all'indirizzo: j u g o c o o r d @ t i s c a l i . i t .

Drago Ivanović a Lubiana il 23/1/2010 ci mostra e consegna copia del memoriale in versi scritto da G. De Julius
Drago Ivanović a Lubiana il 23/1/2010 ci mostra e consegna copia del memoriale in versi scritto da G. De Julius