Prossime iniziative segnalate

1) Ancona 24/10: UCRAINA: L'ORRORE FASCISTA
2) Trieste/Trst 25/10: LE VIOLENZE PER TRIESTE ITALIANA
3) Roma 25/10: DI RITORNO DAL DONBASS. Appunti di un viaggio internazionalista
4) Bologna 31/10: ANSCHLUSS / L’ANNESSIONE. Iniziativa con Vladimiro Giacchè
5) Pisa 7/11: UOMINI E NON UOMINI. Presentazione del libro di Goran Jelisić
6) ASSEMBLEE CON SERGEI KIRICHUK (BOROTBA) in tutta Italia dal 5 al 12 novembre 2014:
Roma / Napoli / Firenze / Reggio Emilia / Pavia / Varese / Crema / Rovato (Bs) / Bologna / Modena / Milano


Ricordiamo/Segnaliamo anche:

VERONA, 25 ottobre 2014
GIORNATA ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA

PISA: LE GUERRE D’AGGRESSIONE CONTRO I POPOLI DELL’EST E DEL MEDIO ORIENTE PARTONO DA PISA. FERMIAMOLE!
sabato 25 ottobre: presidio – conferenza stampa
giovedì 30 ottobre: assemblea – dibattito
martedì 4 novembre: mobilitazione antimilitarista
http://www.cnj.it/INIZIATIVE/DISARMIAMOLI.htm#pisa2014

TRIESTE, 29 ottobre 2014
E. Gobetti: La Jugoslavia nella tempesta (1941-1945)

NOVARA, 2 novembre 2014
INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO AL DISERTORE (MOVIMENTO NO F-35 DEL NOVARESE)
Piazza delle Erbe ore 16:00. Per info: www.noeffe35.org


=== 1 ===

Ancona, 24 ottobre 2014

alle ore 17:00 presso la Sala ANPI in Via Palestro

UCRAINA: L'ORRORE FASCISTA

Testimonianze da Kharkov (Ucraina centro-orientale)
Nel corso del convegno saranno proiettate fotografie relative alle persecuzioni e agli orrori dei nazifascisti in Ucraina

introduce
Stefania Giacomini - presidente ANPI Ancona
intervengono
Fosco Giannini - segretario regionale PdCI Marche
Veronika Yukhnina - del movimento di solidarietà con gli antifascisti ucraini


=== 2 ===

Trieste/Trst, 25 ottobre 2014
alle ore 17.00 presso la libreria Knulp, via Madonna del Mare 7

LE VIOLENZE PER TRIESTE ITALIANA

Nazionalismo sanguinario al confine orientale

Quando iniziarono le violenze nazionaliste al confine orientale?
Chi inventò il "mito" della "foiba"?
Cosa accadde veramente nei "40 giorni" di amministrazione jugoslava a Trieste?
Ma soprattutto: di quali violenze si resero responsabili gli irredentisti che volevano riportare Trieste sotto sovranità italiana? E chi li finanziò e protesse?
Ne parleremo sabato 25 ottobre alle ore 17, presso il Knulp di via Madonna del Mare 7, 
con Claudia Cernigoi, giornalista e ricercatrice storica, e Marco Barone, ricercatore storico e blogger.




=== 3 ===

Roma, 25 ottobre 2014
alle ore 18:00 presso il CSOA Spartaco – Via Selinunte 57

Appunti di un viaggio internazionalista

Di ritorno dal Donbass il racconto dei protagonisti della Carovana Antifascista.

La Carovana Antifascista ha rotto il muro del silenzio imposto dai media occidentali sullo scontro imperialista in atto in Ucraina. Accendendo i riflettori sull'esperienza delle Repubbliche Popolari della Novorossiya, baluardo oggi contro il fascismo e contro le oligarchie in lotta che calpestano quotidianamente la dignità umana, sfruttando i lavoratori e portando la guerra tra le strade. Ha messo in luce la vera natura dell'Unione Europea e dei governi, come quello italiano, che non hanno alcun timore ad ostentare il sostegno alle organizzazioni naziste che oggi guidano il governo europeista ucraino. Ad un secolo dallo scoppio della prima guerra mondiale, che inghiottì milioni di lavoratori in nome degli interessi imperialisti, si stanno determinando nuovamente le stesse dinamiche per effetto di identici interessi.
La guerra è di nuovo in Europa, che i media ce lo raccontino o meno.

Sabato 25 Ottobre - ore 18 - CSOA Spartaco, via Selinunte 57 (metro A, Numidio Quadrato).

Seguirà cena sociale



=== 4 ===

http://www.marx21.it/internazionale/europa/24651-bologna-31-ottobre-2014-presentazione-del-libro-qanschlussq-di-vladimiro-giacche.html


Il Manifesto in rete Marx XXI

Presentano nell’ambito della rassegna “un libro un menù”

venerdì 31 ottobre 2014 ore 20.30

sala del Quartiere Porto

Via dello Scalo 21 Bologna


Anschluss

L’annessione

L’unificazione della Germania e il futuro dell’Europa


di Vladimiro Giacchè

ne discutono con l’autore

Susanna Kuby germanista (ex univ. di Udine e Venezia)

Giorgio Gattei docente universitario Bologna

Modera

Lorenzo Battisti economista

Al termine gustoso spuntino con birra (contributo 10 euro)

mangiamoci la Germania

Per informazioni

Mail ilmanifestoinrete@...

Tel Sergio 349 0886312 Mauro 347 4900039



=== 5 ===

Pisa, venerdì 7 novembre 2014

In occasione del Pisa Book Festival 2014
Palazzo dei Congressi di Pisa (Via Matteotti 1)
(venerdì 7 novembre l'ingresso è gratuito)

dalle ore 14:00 alle ore 14:45

UOMINI E NON UOMINI
La guerra in Bosnia Erzegovina nella testimonianza di un ufficiale jugoslavo

Presentazione del libro di Goran Jelisić

presentano:
Jean Toschi Marazzani Visconti - giornalista e saggista, curatrice del libro
Manlio Dinucci - membro del Comitato scientifico del Coord. Naz. per la Jugoslavia Onlus

(cfr. la recensione di A. Martocchia: 


=== 6 ===



Scritto da FalceMartello
 
Pubblicato: 22 Ottobre 2014

La guerra civile in Ucraina rappresenta un punto di svolta della situazione politica mondiale.


Il rovesciamento di Yanokovick, l'insediamento a Kiev di un nuovo governo, la coalizione tra l'oligarchia e i partiti neonazisti (descritti come combattenti per la democrazia e la libertà), la rivolta delle regioni orientali e l'intervento dell'esercito ucraino sono solo gli episodi principali dello scontro in atto. La resistenza al governo di Kiev, che ha un carattere composito, ha visto manifestarsi un sentimento antifascista e di classe.
Nonostante la tregua di questi giorni la situazione non è per niente pacificata. Ma quale potrà essere l'esito di questo scontro? Quali saranno le conseguenze di questo conflitto nei rapporti internazionali?

Vogliamo chiarire la reale natura del conflitto e delle forze in campo e facciamo appello a una chiara presa di posizione del movimento operaio in Italia e a livello internazionale, che abbia come assi centrali l'antiimperialismo e l'indipendenza di classe.

Ne discutiamo con Sergei Kirichuk a

Roma
Mercoledì 5 novembre, ore 17

 

Napoli
Giovedì 6 novembre, ore 16,30

 

Firenze
Venerdì 7 novembre

 

Reggio Emilia
Sabato 8 novembre

 

Pavia 
Domenica 9 novembre

Varese
Domenica 9 novembre, ore 21

 

Crema
Lunedì 10 novembre

Rovato (Bs)
Lunedì 10 novembre
C.S 28 maggio

 

Bologna
Martedì 11 novembre, ore 17
Facoltà di Scienze politiche

 

Modena
Martedì 11 novembre, ore 21
Sala G. Ulivi, Via Ciro Menotti 137

 

Milano
Mercoledì 12 novembre, ore 15