(srpskohrvatski / italiano)


Iniziative segnalate... attorno alla Liberazione

1) PIOVENE ROCCHETTE (VI) 23/4: OPERAZIONE "FOIBE" TRA STORIA E MITO
2) ALICE CASTELLO (VC) 24/4: SUI PARTIGIANI SOVIETICI CADUTI IN PIEMONTE NELLA RESISTENZA
3) BOLOGNA 25/4: JUGOCOORD ONLUS A PRATELLO R'ESISTE
4) MONFALCONE (GO) 28/4: SOLDATI DELL'ARMATA ROSSA AL CONFINE ORIENTALE 1941-1945
5) ZAGREB 7.–8./5.: TRNJANSKI KRESOVI / 7. ANTIFA NIGHT za 71.e godišnjice oslobođenja Zagreba od fašizma
6) 26/4--5/5, le 
prossime presentazioni de “LA BATTAGLIA PARTIGIANA DI GORIZIA" in provincia di Udine e Gorizia
7) NEPI (VT) 8/5: DRUG GOJKO


*** Segnaliamo anche che per tutto il mese di aprile, a Doberdò del Lago (GO) presso la sede del Circolo Culturale Jezero, è visitabile dal pubblico la mostra “QUANDO MORÌ MIO PADRE. Disegni e testimonianze di bambini dai campi di concentramento italiani” ***


=== 1 ===

PIOVENE ROCCHETTE (VI), sabato 23 aprile 2016
alle ore 20.30 nella Sala della Biblioteca

Presentazione del libro
OPERAZIONE "FOIBE" TRA STORIA E MITO
di CLAUDIA CERNIGOI

Evento promosso dall'ANPI "mandamento Val Leogra" e inserito all'interno del programma per la Festa della Liberazione

Modererà Ugo De Grandis


=== 2 ===

ALICE CASTELLO (VC), domenica 24 aprile 2016
alle ore 16:30 presso la Casa degli Alicesi, Piazza Cagliano

Il gruppo ANPI "F.lli Savio" e RUSSKIJ MIR presentano:

Proiezione del documentario

NICOLA GROSA MODERNO ANTIGONE
indagine sui partigiani sovietici caduti in Piemonte durante la Resistenza
di Mario Garofalo

e presentazione del libro

DAL RECUPERO DEI CORPI AL RECUPERO DELLA MEMORIA
Nicola Grosa e i partigiani sovietici nel Sacrario della Resistenza di Torino
di Anna Roberti (Torino: Imprex — Edizioni Visual Grafika, 2015)



=== 3 ===

Bologna, lunedì 25 aprile 2016 
nell'ambito di Pratello R'esiste - https://www.facebook.com/events/1727619914174207/

Il Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia ONLUS sarà presente con un proprio banchetto lunedì 25 Aprile 2016, Festa della Liberazione, in occasione del meeting antifascista Pratello R'Esiste a Bologna 

Presso il banchetto, allestito in Via del Pratello all'altezza del civico 23/2, sarà possibile conoscersi, scambiare informazioni e acquistare libri e bandiere. Se il meteo lo consente sarà esposta anche la mostra TESTA PER DENTE sui crimini di guerra italiani in Jugoslavia:
http://www.diecifebbraio.info/testa-per-dente/

Il nostro Coordinamento sostiene e collabora con il Comitato Ucraina Antifascista Bologna, impegnato a far conoscere le ragioni della opposizione al regime sciovinista-revanscista russofobo e filonazista instaurato in Ucraina a seguito del colpo di stato del febbraio 2014. In particolare, sarà possibile visitare il banchetto del Comitato Ucraina Antifascista Bologna vicino al nostro in Via del Pratello; il CCP di JUGOCOORD ONLUS è inoltre a disposizione per i versamenti in solidarietà delle vittime della guerra in Donbass: le somme saranno girate al Comitato di Bologna per le iniziative umanitarie descritte alla pagina:



=== 4 ===

Monfalcone (GO), 28 aprile 2016
alle ore 18 presso la Biblioteca, via Ceriani 10

SOLDATI DELL'ARMATA ROSSA AL CONFINE ORIENTALE 1941-1945

I battaglioni russi operarono in tutte le regioni italiane in cui si sviluppò un movimento di resistenza. Le loro vicende costituiscono un capitolo di storia europea noto per molto tempo solo ai protagonisti e ai compagni di lotta italiani, sloveni e croati, che lo conobbero o ne sentirono parlare. 
Quel lungo silenzio derivò dalla Guerra Fredda e dai problemi interni al mondo comunista. Il crollo di quel mondo ha riacceso l’interesse sul tema in Italia, Russia e Slovenia. Grazie a una competenza storica affinata nello studio del mondo slavo e della lotta partigiana, l’autrice può ora delineare un efficace e movimentato quadro di sintesi, che offre inedite chiavi di lettura su problemi di stringente interesse: il collaborazionismo, la propaganda nazista nei territori occupati, le lontane radici dei conflitti caucasici.

Marina Rossi, docente di Storia dei Paesi Slavi presso l’Università di Trieste e Venezia è autrice di numerosi saggi ed articoli riguardanti la storia del lavoro e del movimento operaio nelle provincie meridionali dell’impero asburgico e la lotta politica nel Nord-est, dal primo dopoguerra alla fine della seconda guerra mondiale. Tra i volumi più importanti, legati alle ricerche russe: I prigionieri dello zar e Le Streghe della notte.
Storia e testimonianze dell’aviazione femminile in URSS (1941-1945).

Presentazione a cura di Sandi Volk e Federico Tenca Montini con la partecipazione dell'autrice.

Presentazione in collaborazione con
Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Provincia di Gorizia



=== 5 ===

Zagreb. 7.–8. Maja, 2016.
Od 3 PM do 6 AM na Trnjanski nasip bb, lijeva obala Save, ispred kluba Mochvara, pokraj mosta Slobode

Trnjanski kresovi / 7. Antifa night

✭✭✭ 71 godina oslobođenja Zagreba od fašizma ✭✭✭

Prošle je godine prvi puta nakon 26 godina zapaljen krijes u želji da se obnovi tradicija proslave jednog od najvažnijih događaja u povijesti grada Zagreba – dan njegova oslobođenja. Trnjanski kresovi ponovno gore! Na autentičnoj lokaciji ulaska narodnooslobodilačkih snaga u naš grad okupit ćemo se i ove godine - na 71. godišnjicu oslobođenja od fašističke okupacije. Naša motivacija za obnovu ove tradicije još je veća, a razloga za borbu nažalost sve je više. 
Prekrajanje povijesti, postrojavanja crnokošuljaša, medijski napadi na kritičku misao, fizički na one koji su drugačiji, podizanja šatora uz orkestrirana 'događanja naroda', obrušavanja na medije i kulturne institucije, te svakodnevni napadi na sva prava stečena upravo antifašističkom borbom i socijalističkom revolucijom – seksualna i reproduktivna prava žena, pravo na rad, obrazovanje i zdravstvenu zaštitu, stambeno zbrinjavanje – zahtijevaju naš otpor i stalnu borbu!
Antifašizam koji želimo živjeti danas jest onaj koji podrazumijeva i dosljednu borbu za političku, društvenu i ekonomsku jednakost, solidarnost sa svim grupama, svima onima koji su naizgled "drugačiji". Naše je zajedništvo tako ne samo prva, već i posljednja linija obrane onoga što je do sad izboreno, no i temelj onoga što će tek doći! Tako ćemo i ove godine simboličnom gestom odati počast borbi kojoj dugujemo mnogo, ali najviše da je nastavimo! Pridružite nam se, jer ovo nije puka obljetnica, već i podsjetnik na sve ono što je u borbu uloženo. A ono što nam slijedi je borba protiv fašizma koje se valja našim ulicama, jer će inače zavladati našim životima!

✭ Neće proći! ✭

Na oslobođenje Zagreba kontinuiramo ćemo vas podsjećati na ovoj stranici putem povijesnih fotografija i dokumenata, analiza i komentara, uključujući i živu antifašističku praksu i recentne borbe.



=== 6 ===

Dal Centro Isontino di Ricerca e Documentazione Storica e Sociale riceviamo e volentieri segnaliamo le prossime presentazioni del testo “La battaglia partigiana di Gorizia” di Luciano Patat:

Martedì 26 aprile alle 20.30 a Mariano del Friuli, nell’Aula Magna della scuola media
Giovedì 28 aprile alle 18.30 a Cervignano del Friuli, Casa della Musica 
Venerdì 29 aprile alle 18.30 a Pieris, presso la sede dell’Anpi, nei locali della ex scuola elementare.
Lunedì 2 maggio alle 20.30 a Campolongo nel Palazzo Municipale 
Giovedì 5 maggio alle 18.30 a Turriaco (GO), nella Sala Giovani della Biblioteca Comunale


=== 7 ===

NEPI (VT), venerdì 8 maggio 2016
alle 21.30 al teatro San Pellegrino, via Garibaldi 172

La sezione Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia) “Emilio Sugoni” organizza 

PIETRO BENEDETTI

in

DRUG GOJKO

Storia di un partigiano


REGIA DI

ELENA MOZZETTA


TRATTO DAI RACCONTI 
DEL PARTIGIANO NELLO MARIGNOLI
IDEATO DA GIULIANO CALLISTI E SILVIO ANTONINI
TESTI TEATRALI - PIETRO BENEDETTI
CONSULENZA LETTERARIA - ANTONELLO RICCI
MUSICHE - BEVANO QUARTET E FIORE BENIGNI
FOTO - DANIELE VITA
UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE A NELLO MARIGNOLI


Sullo spettacolo vedi anche: http://www.cnj.it/CULTURA/druggojko.htm

Lo spettacolo è ora anche un libro per i tipi di Davide Ghaleb Editore
ACQUISTA IL LIBRO: http://www.ghaleb.it/invioemail/emailform.php