Siete nella sezione dedicata al carattere internazionale e internazionalista della Resistenza

Ottobre 1944: i giovanissimi combattenti che, nelle file della Seconda Brigata Proletaria, hanno preso parte ai combattimenti per la liberazione di Belgrado, posano soddisfatti per la foto-ricordo (dal libro: Pokret!, di A. Clementi, ed. ANPI Roma, 1989)

P A R T I G I A N I !

rright10.gif (248 byte) Vai alla vecchia home della sezione PARTIGIANI!

rright10.gif (248 byte) Vai al libro I PARTIGIANI JUGOSLAVI NELLA RESISTENZA ITALIANA

rright10.gif (248 byte) Vai alla vecchia pagina tematica sui partigiani sovietici nella Resistenza italiana

 

L'Aquila: foto di gruppo dinanzi a Collemaggio (fonte: Drago Slavec, Memorie di una vita)

Sul tema dei Battaglioni speciali per "allogeni" (sloveni e croati della "Venezia Giulia" – Julijska Krajina o meglio Primorje per gli sloveni), istituiti dall'Italia fascista per meglio controllare questi neo-cittadini italiani abili alle armi ma considerati inaffidabili e inadatti all'inquadramento nelle truppe di occupazione impegnate a combattere contro i partigiani slavi, è disponibile il nuovo saggio di Riccardo Lolli: I BATTAGLIONI SPECIALI A L’AQUILA