CNJ

Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia - onlus

  Italijanska Koordinacija za Jugoslaviju

(248
                                byte) iniziative
(248
                                byte) documentazione

rright10.gif (248 byte) solidarietà
(248
                                byte) informazione
(248
                                byte) cultura
(248
                                byte) politica
(248
                                byte) amicizia
(248
                                byte) valori fondativi

ONLUS registrata n.ro 3/ 25455
il 5 novembre 2007 presso l'Ufficio delle Imposte di Roma

Prot. n. 86181 (20/11/2007) Agenzia delle Entrate del Lazio

Codice attivita' (generale) 91338, Natura giuridica 12

Iscritta nell’Elenco delle Libere Forme Associative del Comune di Bologna
con Determinazione Dirigenziale P.G. N. 109663/17 adottata in data 31.03.2017.


-> CODICE FISCALE:

97479800589


-> ADRESE / RECAPITO POSTALE:

JUGOCOORD onlus
C.P. 13114 (Uff. Roma 4), 00100 ROMA - ITALIA

sito internet:
http://www.cnj.it/
fax +39-0648886930 (specify: "JUGOCOORD C.P. 13114")
posta elettronica: j u g o c o o r d @ t i s c a l i . i t

archivio del notiziario telematico JUGOINFO:
http://groups.yahoo.com/group/crj-mailinglist/messages



-> VERSAMENTI:

 
CONTO BANCOPOSTA
n. 88411681

intestato a JUGOCOORD ONLUS, Roma
IBAN:  IT 40 U 07601 03200 000088411681

BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX
bank: Poste Italiane spa, Viale Europa 175, 00144 Roma
in favour of: JUGOCOORD ONLUS, Rome, Italy
(Italian Post account - "Conto Bancoposta" - number 88411681)


NB.
i versamenti effettuati direttamente a favore di JUGOCOORD ONLUS (sottoscrizioni annuali, elargizioni e donazioni volontarie) sono deducibili dalla Dichiarazione dei Redditi: leggi come!

-> ADESIONI E STRUTTURA INTERNA


-> PER ADERIRE


-> LO STATUTO DELLA ONLUS (2007)


-> IL DOCUMENTO COSTITUTIVO (2001)


-> OPERAZIONE TRASPARENZA: IL BILANCIO




VRATITE NAM NASU ZEMLJU
(grafica: Valeria Poletti)



E' stato costituito il Comitato Scientifico e Artistico (CSA) di CNJ-onlus.

Esso è composto da persone, non necessariamente aderenti alla associazione, esperte di aspetti della realtà e della questione jugoslava.

I membri del CSA hanno una funzione consultiva rispetto alle attività associative, e possono fornire liberamente indicazioni su temi diversi in occasione delle varie iniziative in programma, interloquendo in particolare con il Consiglio Direttivo.
(gennaio 2009)

Il Comitato Scientifico e Artistico è così composto (2015):


Ljiljana Banjanin (ricercatrice di lingua e letteratura serbocroata all'università di Torino)
Pietro Benedetti (attore, Viterbo - Assemblea soci CNJ 2014)
Aldo Bernardini (docente di diritto internazionale, Università di Teramo)
Curzio Bettio (chimico)
Gregorio Carboni Maestri (architetto, Milano - Assemblea soci CNJ 2014)
Andrea Catone (storico del movimento operaio)
Claudia Cernigoi (pubblicista e storica - Assemblea soci CNJ 2012)
Giulietto Chiesa (giornalista)
Davide Conti (storico - Assemblea soci CNJ 2012)
Rosa D'Amico (storica dell'arte, soprintendenza di Bologna)
Angelo D'Orsi (storico - Assemblea soci CNJ 2012)
Angelo Del Boca (storico)
Manlio Dinucci (giornalista)
Natasa Karanović (artista, Germania - Assemblea soci CNJ 2014)
Alessandra Kersevan (storica - Assemblea soci CNJ 2012)
Luka Klobas (attore, Milano - Assemblea soci CNJ 2014)
Domenico Losurdo (filosofo)
Dino Parrotta (attore, Bari - Assemblea soci CNJ 2014)
Carlo Pona (fisico, ricercatore ENEA Casaccia)
Luciano Vasapollo (economista, Università di Roma e Centro Studi CESTES-Proteo)
Gilberto Vlaic (chimico, docente all'Università di Trieste)
Massimo Zucchetti (ingegnere nucleare, docente alla Facoltà di Energetica del Politecnico di Torino)






5x1000 al CNJ

Dal 2007 il Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia è ONLUS - associazione non lucrativa di utilità sociale - iscritta con il n.ro 3/ 25455 (prot. 86181 del 20/11/2007) al registro della Agenzia delle Entrate del Lazio.

Ciò significa che è possibile indicarla come destinataria del cinque per mille nella dichiarazione dei redditi.
Chi ha già ricevuto il CUD, oppure è stato contattato dal proprio CAAF per l’appuntamento per la dichiarazione annuale, può già effettuare la destinazione del cinque per mille.

Per destinare il 5 per mille al CNJ ONLUS è sufficiente compilare lo spazio riservato al cinque per mille sulle dichiarazioni dei redditi (CUD, 730, Unico) nel seguente modo:
  • apporre la propria firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c.1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997 e delle fondazioni nazionali di carattere culturale”;
  • riportare il codice fiscale del CNJ - 97479800589 - nello spazio collocato subito sotto la firma.
Il cinque per mille non è una tassa in più. Semplicemente, il contribuente decide come deve essere utilizzata una parte delle tasse che già deve pagare. Se non decide nulla, il suo cinque per mille rimane a disposizione dello Stato; se lo destina al CNJ ONLUS, quella somma verrà impiegata per l'affermazione dei valori e degli obiettivi descritti nello Statuto associativo.

Le spese attualmente sostenute da CNJ ONLUS riguardano principalmente:

Dal 2012 i proventi del 5 per mille sono integralmente destinati ad iniziative mirate (N.B. revisione a consuntivo, agg. dic. 2016):

L'iniziativa beneficiaria dei ricavi dei contributi 5x1000 2009 (redditi 2008 - 618,94 euro) è stata: Ospitalità studenti serbi in Italia - un ponte per domani!
L'iniziativa beneficiaria dei ricavi dei contributi 5x1000 2010 (redditi 2009 - 620,27 euro) è stata: Pubblicazione di una monografia artistica di Milena Ċubraković
L'iniziativa beneficiaria dei ricavi dei contributi 5x1000 2011 (redditi 2010 - 606,43 euro) è stata: edizione 2014 della iniziativa Na More con aMore
Le iniziative beneficiarie dei ricavi dei contributi 5x1000 2012 (redditi 2011 - 996,92 euro) sono state:
   
50%) contributo al recupero edilizio di una scuola nei pressi di Kragujevac, attraverso la ONLUS NBMSC
    50%) finanziamento della edizione 2015 della iniziativa Na More con aMore
 
L'iniziativa beneficiaria dei ricavi dei contributi 5x1000 2013 (redditi 2012 - 1129,08 euro) è stata: edizione 2016 della iniziativa Na More con aMore
Le iniziative beneficiarie dei ricavi dei contributi 5x1000 2014 (redditi 2013 - 1534,98 euro) sono da decidere in occasione della Assemblea dei Soci 2016.

OPERAZIONE TRASPARENZA:
I NOSTRI BILANCI CONSUNTIVI

2011 (deliberazione Assemblea dei Soci, 1 dicembre 2012):

ENTRATE +1510,00 euro di cui: 

+929,00 euro per la diffusione di libri, dei quali tuttavia una grande percentuale va restituita agli editori
+398,00 euro di quote annue degli aderenti

USCITE -690,53 euro.

Al 31/12/2011 risultavano in cassa +2208,00 euro.
N.B. La ONLUS ha beneficiato dei contributi del 5 per mille per la prima volta nel 2012. 

2012 (deliberazione Assemblea dei Soci, 8 dicembre 2013):

ENTRATE +2488,31 euro di cui: 

+1239,21 euro per la corresponsione contributi 5x1000 2009(2008) e 2010(2009)
+449,00 euro di quote annue degli aderenti
+667,00 euro di altri contributi, offerte, donazioni, lasciti testamentari e liberalità

USCITE -2236,98 euro di cui:

-930,00 euro per rimborsi (anche pregressi) agli editori per copie libri distribuiti
                L'iniziativa beneficiaria dei ricavi dei contributi 5x1000 2009 (redditi 2008 - 618,94 euro) è stata: Ospitalità studenti serbi in Italia - un ponte per domani!
                La cifra è stata integrata con 50,00 euro; ulteriori 220,00 euro sono stati spesi per scopi statutari

Al 31/12/2012 risultavano in cassa +2389,70 euro.


2013 (deliberazione Assemblea dei Soci, 29 novembre 2014):

ENTRATE +4697,39 euro di cui: 

+3489,52 euro per contributi, offerte, donazioni, lasciti testamentari e liberalità
        di cui contributi 5x1000 2011(2010) pari a 606,46 euro
+1207,87 euro di quote annue degli aderenti

USCITE -4896,86 euro di cui:

-76,08 euro di spese derivanti dalla gestione finanziaria e patrimoniale
-1170,64 euro per acquisti di beni e servizi
-3650,14 euro utilizzati per scopi statutari, di cui:

            L'iniziativa beneficiaria dei ricavi dei contributi 5x1000 2010 (redditi 2009 - 620,27 euro) è stata: Pubblicazione di una monografia artistica di Milena Ċubraković (la cifra è stata già versata alla Biblioteca di Čačak)
                L'iniziativa beneficiaria dei ricavi dei contributi 5x1000 2011 (redditi 2010 - 606,43 euro) è stata: edizione 2014 della iniziativa Na More con aMore

Al 31/12/2013 risultavano in cassa +2190,43 euro, più un credito di 620,00 euro in attesa di rimborso da Poste Italiane per vaglia non riscosso.


2014 (deliberazione Assemblea dei Soci, 5 dicembre 2015):

ENTRATE +6673,61 euro di cui: 

+5332,04 euro per contributi, offerte, donazioni, lasciti testamentari e liberalità
        di cui contributi 5x1000 2012(2011) pari a 996,92 euro
+1341,57 euro di quote annue degli aderenti

USCITE -5370,33 euro di cui:

-743,50 euro di spese derivanti dalla gestione finanziaria e patrimoniale
-3216,83 euro per acquisti di beni e servizi
-1410,00 euro utilizzati per scopi statutari, di cui:
La iniziativa beneficiaria del 50% dei ricavi dei contributi 5x1000 2012 (redditi 2011 - 498,46 euro) è stata: contributo al recupero edilizio di una scuola nei pressi di Kragujevac, attraverso la ONLUS NBMSC
    Al 31/12/2014 risultavano in cassa +3503,71 euro.


2015 (in attesa della deliberazione Assemblea dei Soci, 17 dicembre 2016)
La iniziativa beneficiaria del 50% dei ricavi dei contributi 5x1000 2012 (redditi 2011 - 498,46 euro) è stata: finanziamento della edizione 2015 della iniziativa Na More con aMore





Deduzione o detrazione dei versamenti a CNJ-onlus

In base alla normativa fiscale attualmente in vigore, i versamenti effettuati direttamente a favore di JUGOCOORD ONLUS (sottoscrizioni annuali, elargizioni e donazioni volontarie) sono deducibili o detraibili,  purchè siano stati effettuati:
1) sul nuovo conto direttamente intestato al nostro Coordinamento tramite versamento postale o bancario, oppure
2) sul nuovo conto direttamente intestato al nostro Coordinamento tramite carte di credito, debito, o prepagate (in questo caso bisogna conservare l'estratto conto), oppure
3) con assegni bancari o circolari intestati al nostro Coordinamento.

Vediamo nel dettaglio le due agevolazioni possibili: DETRAZIONE oppure DEDUZIONE.
Bisogna scegliere se beneficiare dell'una oppure dell'altra agevolazione.
Di seguito facciamo l'esempio sulla base del modello 730/2014 (Redditi 2013); con il modello Unico la cosa è molto simile, ma cambiano i nomi delle righe e delle colonne.

* DETRAZIONE D'IMPOSTA
righe E8–E12: scrivere il codice "41", corrispondente a "erogazioni liberali in denaro a favore delle ONLUS (detrazione del 24%)"
Indicare le erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 2.065 euro annui... Le erogazioni devono essere effettuate con versamento postale o bancario, o con carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. Per le erogazioni liberali effettuate tramite carta di credito è sufficiente la tenuta e l’esibizione, in caso di eventuale richiesta dell’amministrazione finanziaria, dell’estratto conto della società che gestisce la carta.

* DEDUZIONE DAL REDDITO COMPLESSIVO
rigo E26 colonna 1: scrivere il codice "3",  corrispondente a "erogazioni liberali in denaro o in natura a favore di organizzazioni non lucrative di utilità sociale ecc."
Al rigo E27 colonna 2 scrivere l'importo versato. Esso sarà dedotto "nel limite del 10% del reddito dichiarato (che in tal caso comprende anche il reddito dei fabbricati assoggettato a cedolare secca) e, comunque, nella misura massima di 70.000 euro."

NOTE IMPORTANTI
* Per evitare le obiezioni che alcuni CAF talvolta avanzano sulla applicabilità delle deduzioni/detrazioni dei versamenti alle Onlus, si consiglia di usare sempre, all'atto dei versamenti, una causale generica del tipo: "Donazione" oppure "Elargizione volontaria per le attività della Onlus". Qualora ciò non sia stato fatto, l'interessato può richiedere a CNJ-Onlus l'invio di una lettera o email che attesti che "i fondi ricevuti sono utilizzati per realizzare scopi statutari".
* Considerata la percentuale invariabile (nel 2015 elevata al 26 per cento) che è stata fissata per i recuperi delle somme elargite alle Onlus attraverso detrazione, solo per i redditi alti (imponibile maggiore di 28mila euro, aliquota uguale o maggiore del 27 per cento) è più conveniente applicare la deduzione.




Coordinamento Nazionale per la Jugoslavia - onlus
 
  sito internet: http://www.cnj.it/
  posta elettronica: j u g o c o o r d @ t i s c a l i . i t
  notiziario telematico JUGOINFO:
  http://groups.yahoo.com/group/crj-mailinglist/messages